Archivi categoria: Spettacoli

Valtellina: IL CAMPIONATO ITALIANO BOULDER 2017 APPRODA AL MELLOBLOCCO

unnamed

Il Campionato Italiano Boulder 2017
In vista della 14ima edizione del Melloblocco, dall’11 al 14 maggio 2017.
Il più grande Meeting Internazionale di Arrampicata Sportiva e Bouldering. Arrampicata, musica, natura e divertimento per il più grande raduno al mondo di arrampicatori!!! Il MELLOBLOCCO trasforma l’incantevole paesaggio della Val Masino e della Val di Mello in un luogo di aggregazione senza precedenti!
Non perdetevi la prossima edizione del Melloblocco!!!

Fonte: melloblocco.it

Valmalenco: Tanti eventi prima, durante e dopo Pasqua tra Sondrio e Valmalenco

Miniera della Bagnada Lanzada Valtellina-2

Tanti eventi prima, durante e dopo Pasqua tra Sondrio e Valmalenco
Arriva la settimana di Pasqua e tra Sondrio e Valmalenco non mancheranno appuntamenti per tutti i gusti prima, durante e dopo le festività pasquali, in grado di richiamare l’attenzione dei turisti e non solo, con un primo sguardo anche sull’estate. Fonte e dettagli: sondriotoday.it

Valtellina: Pasqua nel segno della tradizione

14326

I PASQUALI: Bormio-16 aprile
Come vuole il folclore bormino, la domenica di Pasqua va in scena la suggestiva processione che vede i giovani del paese sfilare per le vie del paese, portando in spalla i ‘Pasquali’, splendide portantine riccamente decorate, la cui realizzazione richiede mesi di preparazione da parte di ogni rione. Bambini, famiglie e gruppi folcloristici, tutti agghindati con costumi tipici, accompagnano la sfilata, che arriva fino in piazza del Kuerc dove una giuria elegge il miglior Pasquale.

Fonte: infonotizie.com

Lanzada: la sfilata dedicata a Bud Spencer

lanzada-la-sfilata-dedicata-a-bud-spencer-la-figlia-cristiana-ringrazia_0bd525a0-06a6-11e7-a52b-0b558e7fbd7a_998_397_big_story_detail

La figlia Cristiana ringrazia
L’iniziativa ha fruttato al sindaco una lettera di ringraziamento della famiglia dell’attore.

Sapere che a volte alcune notizie non vanno disperse nell’etere, ma restano e colpiscono il cuore di qualcuno, vale più di tanti premi o di un qualsiasi riconoscimento. Certe notizie fanno dei giri immensi, si potrebbe dire parafrasando una canzone di Antonello Venditti, e il caso vuole che arrivino agli occhi dei diretti interessati, suscitando un sentimento di grande emozione. La stessa emozione che si prova ogni volta che si pensa a Bud Spencer. «Grazie, ci ha fatto molto piacere leggere l’articolo su questa bella iniziativa organizzata in Valmalenco – ha scritto alla nostra redazione Cristiana Pedersoli, la figlia del grande Bud -. Ci rende orgogliosi constatare tutte queste meravigliose manifestazioni d’affetto nei confronti di mio padre che sono sicura avrebbero reso felice anche lui. Mi rendo conto ogni giorno di più quanto la sua gentilezza e bontà abbiano raggiunto le parti migliori di ognuno di noi, per quel che mi riguarda mi riempiono il cuore e quel vuoto che lui ha lasciato. Grazie ancora di cuore del bellissimo articolo».
L’iniziativa a cui fa riferimento Cristiana Pedersoli è la sfilata di carnevale organizzata da Lanzada in onore e in ricordo di suo padre di cui abbiamo scritto qualche settimana fa. Una sfilata nella quale campeggiava un cartello che parafrasava il titolo di un suo celeberrimo film – “…continuavano a chiamarlo Trinità” – in cui, accanto al volto di Bud Spencer, vi era scritto: “Continueremo a ricordarti”.
Una manifestazione di affetto nei confronti di un grande uomo che con i suoi film ha fatto divertire il suo pubblico e, allo stesso tempo, ha contribuito a far crescere con sani principi due, forse tre generazioni di persone; perché le persone oneste, rispettose delle persone, degli animali e dell’ambiente sono tali proprio perché da Bud Spencer e Terence Hill hanno imparato a “stare con gli ippopotami”.
«È stata una sorpresa ricevere i complimenti della figlia di Bud Spencer – commenta il sindaco di Lanzada Marco Negrini -; non pensavamo di suscitare così tanta attenzione con la nostra iniziativa. Sappiamo che a Cristiana farebbe piacere venire a conoscere la Valmalenco e chi avuto l’idea di dedicare la sfilata di carnevale a suo padre, nel qual caso saremo davvero lieti di ospitarla. Colgo l’occasione per fare i complimenti ai lanzadesi che hanno avuto questa bella idea». Banana Joe, uno dei tanti simpatici personaggi interpretati da Bud Spencer, diceva: «Fidelio, un uomo che non sa né leggere né scrivere rimarrà sempre un pinco pallino qualunque»; è proprio per questo che fortunatamente esistono i giornali; per scrivere, raccontare e leggere le storie di chi, come Bud, è stato e sarà per sempre un bellissimo esempio per milioni di persone.

Fonte: laprovinciadisondrio.it

Lanzada: “Concerto Gospel” con il coro Doppiavì

locandinagospel

Venerdì 6 gennaio torna a Lanzada l’atteso appuntamento con i canti corali del gospel.
Ospite dell’amministrazione comunale e di E20Lanzada – e con l’organizzazione di Bruno Ligari Agenzia di spettacoli ed eventi – sarà il coro gospel valtellinese “Doppiavì” diretto da Valentina Mazzoleni.
Il concerto, a ingresso gratuito, avrà inizio alle ore 20.45 in Chiesa Parrocchiale San Giovanni.

Fonte: sondrioevalmalenco.it

Caspoggio: eventi nel periodo Natalizio 2016

caspoggio-ersilio-bricalli-1

La montagna, in inverno, non vuol dire solo sci! Caspoggio è una destinazione ideale per tutte le famiglie che amano la natura.
Caspoggio, è un piccolo paese che si trova nel cuore della Valmalenco, in Provincia di Sondrio: per questo inverno 2016\2017 ha pensato in particolar modo alle famiglie, senza trascurare i giovani!
Ecco un piccolo assaggio di ciò che puoi trovare a Caspoggio: pattinaggio, pista per gommoni e bob, gite e attività con alpaca, sleddog, corsi di sci per principianti, anello per sci di fondo,kinderpark sulla neve.
Ma non è tutto: nella località valtellinese troverai anche serate culturali, ciaspolate, spettacoli teatrali, mercatini, gustose cene o aperitivi, serate karaoke e dance, una speciale fiaccolata di fine anno con vin brulè, accoglienti alberghi.
Sono davvero tantissime le iniziative organizzate per questa stagione invernale, eccoti qualche anticipazione:

Sabato 24 dicembre – Santa Messa di Natale, A seguire scambio degli auguri davanti al presepe allestito sul sagrato della chiesa. Panettone e the
caldo per tutti preparati dalla Parrocchia in collaborazione con AVIS. Ore 23.30 – Chiesa S. Rocco

Mercoledì 28 dicembre – Visita al presepe allestito dagli alpini e esibizione della Corale Santa Cecilia Ore 21. 00 – presso la sede
degli Alpini in Via Vanoni e a seguire panettone, vin brulè e the cal do per tutti.

29 dicembre: Ciaspolata Giro di Acquanera -Ritrovo ore 9: 00 a Campo Franscia, salita località Largone, pranzo in rifugio e ritorno alla macchina. Gita
adatta a tutti. Per info: Rif. Cristina tel. 3393574221

2 gennaio: Ciaspolando sotto le stelle – Ritrovo ore 1 6:00, salita da località Largone, salita verso il rifugio con tramonto, cena in rifugio e ritorno
alla macchina. Gita adatta a tutti ma con buon adattamento alle basse temperature. (Obbligo frontalino) – Per info: Rif. Cristina tel . 3393574221

4 e 5 gennaio : Ciaspolando in Val Poschiavina– Ritrovo ore 1 6: 00 a Campo Franscia, salita con tramonto, cena in rifugio, notte e dopo la prima
colazione partenza per la val Poschiavina. Durata 6 ore. Gita adatta a chi ha buon allenamento. Portare pranzo al sacco per il secondo giorno. Per info: Rif.
Cristina tel . 3393574221

6 gennaio Ciaspolata giro dei laghi – Ritrovo ore 9: 00 a Campo Franscia, salita verso i laghi di Campagneda, pranzo in rifugio e ritorno alla macchina – Per info: Rif. Cristina tel. 3393574221

7 gennaio: Ciaspolando con la luna piena—Ritrovo ore 1 5: 00 a Campo Franscia, salita località Largone, salita al rifugio con tramonto ,cena e ritorno
alla macchina. (possibilità di dormire in rifugio) – Per info: Rif. Cristina tel. 3393574221

Fonte: calendariovaltellinese.com

Lanzada: Ritorna per la 26ª edizione “Il Presepe Vivente”

1503853_583658078384041_898487097_n-300x200

Quest’anno il Presepe vivente di Lanzada raggiunge la sua 26ª edizione.
La vita è un’opportunità, coglila.
La vita è bellezza, ammirala.
La vita è un sogno, fanne realtà…
Inizia così l’Inno alla vita, uno dei testi più famosi di Santa Teresa di Calcutta. Ad esso ci siamo ispirati per l’edizione 2016/2017 del Presepe Vivente, che anche quest’anno vuole regalare emozioni, suggestioni e spunti di riflessione a residenti e turisti della Valmalenco. CALENDARIO:
-lunedì 26/12/2016 ore 20.45 replica ore 21.15;
-giovedì 29/12/2016 ore 20.45 replica ore 21.15;
-lunedì 2/01/2017 ore 18.00 replica ore 18.30;
-mercoledì 4/01/2017 4/01/2017 ore 20.45 replica ore 21.15;
-venerdì 6/01/2017 ore 18.00 replica ore 18.30.
La strada per la frazione Vetto sarà a senso unico in andata con riorno da via Campascio. Possibilità di parcheggio presso il centro sportivo di Pradasc e disponibilità di pulmini navetta per facilitare l’affluenza. Tempo di percorrenza a piedi: 10 minuti. Ogni rappresentazione ha la durata di circa 20 minuti. Si chiede al visitatore la puntualità in modo da consentire all’organizzazione il rispetto dei tempi.

Fonte: valtellinamobile.it

Lanzada: il presepe vivente

croppedimage701426-lanzada1451951569880753095107826712004n

Grande interesse per il Presepe vivente di Lanzada che quest’anno celebra la sua 25^ edizione (ricorrenza importante per comprendere quanto a Lanzada il volontariato rende il paese vivo e accogliente).
Si terrà di sera, all’aperto, nei prati della frazione di Vetto. Il tema di quest’anno è l’Anno Santo della Misericordia che papa Francesco ha aperto l’8 dicembre.

Cinque le rappresentazioni in calendario: il 24, 27 e 30 dicembre, il 3 e il 5 gennaio.

dettagli: http://www.presepelanzada.it/