Archive for the ‘Spettacoli’ Category

Lanzada: Ambria Jazz a Lanzada, concerto nella Miniera della Bagnada

sabato, luglio 19th, 2014

Lanzada – miniera della Bagnada sabato 19 luglio – ore 15 concerto con FRANCESCO D’AURIA, percussioni – BEPPE CARUSO, trombone.

La Miniera della Bagnada di Lanzada in Valmalenco, oggi ecomuseo, è un’importante testimonianza dell’attività di estrazione mineraria in Valmalenco, valle con oltre 250 minerali scoperti, tra i quali esemplari unici al mondo.

Fonte: scoopsquare.com





Lanzada: Open day Valmalenco Verticale e serata musicale con Chicco

sabato, luglio 12th, 2014

Il 12 Luglio 2014 a partire dalle ore 14 la palestra presso il centro sportivo Pradasc sarà aperta a tutti gratuitamente dopo avvenuta iscrizione al bar. E’ prevista durante tutta la giornata assistenza per chiunque vorrà provare ad arrampicare con la corda, sia per i bimbi che per gli adulti!
Durante la serata a partire dalle ore 20 45 animazione e karaoke con Chicco e la sua bellissima voce!
Birra a fiumi e panini a volontà! Prosegue il 13 Luglio.

Fonte: http://www.wherevent.com/





Lanzada: Concerto bandistico in Miniera alla “Bagnada

martedì, aprile 1st, 2014

Sabato 5 aprile il camerone centrale della Miniera della Bagnada di Lanzada sarà l’anfiteatro del concerto del Corpo Bandistico di Castione Andevenno, diretto da Alessandro Pacco.
L’esibizione è alle ore 15, con ritrovo al presidio a partire dalle ore 14.
Si consigliano abbigliamento e calzature adeguate alla temperatura interna della miniera (circa sette gradi).
L’ingresso è gratuito, con prenotazione entro il 3 aprile presso il comune di Lanzada (0342.453243 int. 4) o il Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco (0342.451150).
A partire dalle ore 13,30 è previsto il servizio navetta dalla frazione di Tornadri.
Fonte: Comune di Lanzada

fonte: http://www.valtellinamobile.it





Lanzada: stagione teatrale al via

mercoledì, aprile 3rd, 2013

E’ iniziatala Stagione Teatrale 2013 di Lanzada organizzata dal Servizio cultura e biblioteche dell’Unione dei Comuni Lombarda della Valmalenco con la cooperativa sociale Ippogrifo.
Una rassegna forte di sei rappresentazioni teatrali, distribuite su altrettanti sabati, sono iniziate il 23 marzo e termineranno il 18 maggio. La location è la stessa degli scorsi anni, la palestra delle scuole Elementari di Lanzada dove, alle 21, si apre il sipario sulle rappresentazioni in calendario.
Ad aprire la kermesse sono commedie brillanti; il 13 aprile, la Compagnia “Amici degli anziani” di Talamona, con “Te saluti, car ul mè tuus”, e il 27 aprile, la Compagnia “Piccolo Teatro delle Valli” di Morbegno con “La pentola di Pantalone”.

fonte: http://www.laprovinciadisondrio.it o www.vaol.it





Lanzada: Carnevalissimo Lanzada 2013

martedì, febbraio 5th, 2013

Carnevalissimo il 10 febbraio a Lanzada con i seguenti orari:

  • ore 14.00 – Ritrovo presso il campo sportivo di Tornadri
  • ore 14.30 – Inizio sfilata lungo le vie de paese
  • ore 16.00 – Arrivo al piazzale delle scuole elementari
  • ore 16.30 – Frittelle per tutti

link al volantino





Lanzada : c’è musica per tutti in alta quota

martedì, agosto 2nd, 2011

Chi pensa alle montagne solo come luoghi di sterminati silenzi resterà sorpreso dal weekend del 6 e 7 agosto sul massiccio del Bernina, al confine italosvizzero. A quota 2.813, nel comune di Lanzada, in Valmalenco, sorge il rifugio Marinelli-Bombardieri, dove i giovani del Cai di Sondrio hanno organizzato Armonie del Bernina, due giorni di incontri, concerti, escursioni su un balcone sul tetto del mondo, circondati da vette sempre innevate.

fonte: ricerca.repubblica.it





Valmalenco: Ambriajazz – grande musica nei più bei luoghi della valle

sabato, luglio 9th, 2011

Presentata la III edizione del festival organizzato da Comune di Piateda e ForteMente.
L’anteprima è per il 9 luglio a Chiesa Valmalenco, poi undici concerti in una settimana e la chiusura il 6 agosto a Chiuro. Tra i nomi di spicco in cartellone Paolo Angeli & Hamid Drake, Antonello Salis, Giovanni Falzone, Francesco Bearzatti ed Enrico Intra.
Ecco il programma di Ambriajazz, uno dei più noti festival musicali del nostro territorio.

fonte: www.vaol.it





Tirano: accoglie la sua miss il 10 giugno

martedì, giugno 7th, 2011

Tirano accoglie la sua miss. Venerdì 10 giugno in piazza Marinoni è in programma la festa per Ida Maria, la giovane tiranese che è stata eletta Miss Paraguay 2011 e parteciperà alle finali di Miss Italia nel Mondo.
La bellezza nostrana, un metro e 70 di altezza, 20 anni da compiere il 9 agosto, è attesa il 25 giugno a Reggio Calabria per le finali. In quell’occasione sarà accompagnata da mamma Felipa e papà Bruno Franzini, con la sorella minore Jazmin. Ma, prima, Ida Maria ha voluto fare una tappa a Tirano, da dove è partita due anni fa dopo il diploma al liceo artistico di Morbegno, per frequentare l’università in Paraguay.

fonte: www.laprovinciadisondrio.it





Berbenno: teatro venerdì 10 giugno

lunedì, giugno 6th, 2011

Presso l’Oratorio S. Giovanni Bosco, sala 4 Torri a Berbenno di Valtellina, la compagnia teatrale di Lanzada “Cantiere Aperto” presenterà l’opera teatrale in 3 atti “Il buio che abbiamo dentro la forza della fragilità “. Venerdì 10 giugno

Compagnia “Cantiere Aperto” di Lanzada

Il gruppo nasce nel 2008 con la conduzione di Davide Benedetti per continuare negli anni seguenti sotto la guida dell’insegnante Graciela Forzatti con lo scopo di dare ad utenti e non utenti della Navicella l’opportunità di sviluppare la libera e spontanea espressione creativa.

fonte: www.valtellina.it





Film: “Sulle tracce della salamandra”

venerdì, dicembre 31st, 2010

Il regista Pino Brambilla, Presidente della Commissione Cinematografica Centrale del CAI, ha realizzato questo importante documentario che racconta la storia dei minatori e delle donne che fin da giovanissimi, con grandi sacrifici e fatiche, erano impiegati nell’attività mineraria in Valmalenco, per quasi un secolo rivolta principalmente all’estrazione dell’amianto, minerale conosciuto nel medioevo col nome di “lana di salamandra”.

FILARE L’AMIANTO
Si deve a Candida Lena-Perpenti (nel ritratto), nata a Chiavenna nel 1764 dal padre medico Sebastiano Medina-Coeli oriundo di Lecco e da una Battistessa di Gordona, la riscoperta del sistema di filare l’amianto per farne abiti ignifughi per pompieri. Cominciò ad appassionarsi alle scienze naturali nello studio del padre, completando gli studi a Como.

fonte: vaol.it