Archivi categoria: Sport

Lanzada: Il Pizzo Scalino è tricolore

il-pizzo-scalino-e-tricolore-assegna-i-titoli-per-team_bd137a7c-db03-11e4-a991-821527ac89e5_998_397_big_story_detail

La competizione valevole anche per la Coppa Italia. Il duo Boscacci-Antonioli (Esercito) prenota il successo finale
Giorni di frenetico lavoro per i tracciatori della Sportiva Lanzada che sulle nevi dell’Alpe Campagneda una scialpinistica del Pizzo Scalino davvero speciale.
Per l’occasione, infatti, la kermesse sondriese della Valmalenco valevole come prova unica di campionato italiano team e tappa finale di Coppa Italia Trofeo Scarpa.
Due classifiche distinte
Se nella prima classifica rientrano solo gli atleti del settore assoluto, la seconda sarà aperta anche alle giovani leve. Un lunedì di Pasquetta di grande skialp, quindi, per la trentesima edizione di questa storica kermesse.

Fonte: www.laprovinciadisondrio.it

Valmalenco: Sulla pista da fondo di S. Giuseppe in Valmalenco la 54ª Edizione del Trofeo Morelli

morelli.PNG-671e8e8b

La manifestazione organizzata dallo Sci CAI Sondrio si è svolta martedì 3 marzo 2015

Una splendida giornata di sole ha premiato lo Sci CAI Sondrio, organizzatore di questa manifestazione che ha le sue origini tra le due grandi guerre, quando era una gara di fondo a staffetta, tra le Scuole Medie Superiori di tutta la Lombardia, in ricordo del tenente Morelli, caduto durante la prima Guerra mondiale.
L’iniziativa, raccolta dallo Sci CAI, si è trasformato in una staffetta a coppie, una frazione in tecnica classica, l’altra a passo pattinato, che chiude la stagione invernale del fondo, caratterizzata da corsi che iniziano subito dopo l’Epifania e proseguono per sei settimane consecutive oltre che da trekking in Italia e in Finlandia.

Fonte: http://www.loscarpone.cai.it

Lanzada: A Pasquetta la gara del Pizzo Scalino

MG_0860-300x200

LANZADA, Sondrio — Trent’anni e non sentirli per la scialpinistica del Pizzo Scalino che Lunedì 6 aprile festeggerà la trentesima edizione assegnando i titoli tricolori team FISI e decretando nel contempo i vincitori del circuito di Coppa Italia Trofeo Scarpa. Una doppia valenza importantissima per una competizione di sicuro appeal che, già in passato, ha calcato palcoscenici importanti.

Fonte: http://www.montagna.tv/

Valtellina: Vertical Tube Race: il chilometro “più duro” al mondo

Foto1_7

Sarà una sfida da veri temerari quella del 18 aprile con la 1^edizione del Valtellina Vertical Tube race, la gara che si correrà sulla scalinata che si sviluppa di fianco ai tubi della centrale idroelettrica Enel di Montagna di Valtellina ideata dal comitato organizzatore del Valtellina Wine Trail.
Una battaglia fatta di 2700 gradini racchiusi in un solo chilometro, per un dislivello totale di 500 metri.
La formula di partenza sarà a cronometro: alle ore 15.00 di sabato 18 aprile partirà il primo concorrente; a seguire tutti gli altri a distanza di 30”. Numerosi gli atleti “Elite” che intendono sfidarsi fino all’ultima goccia di sudore su questa scalinata che mette a dura prova muscoli e fiato. La loro partenza avverrà a conclusione dell’evento, dalle 17.30, distanziati fra loro di 1’.

Fonte: http://www.radiotsn.it

Valmalenco: Oltre 200 sciatori in Valmalenco al trofeo della Comunità Montana

ski-11-300x238

Oltre 200 giovani sciatori hanno vissuto la gande festa sportiva del “Trofeo Comunità Montana Valtellina di Sondrio” 2015, sulle piste della Ski Area Valmalenco Alpe Palù.
Provenienze da tutta Italia, ma anche da numerosi Paesi continentali, hanno creato un contorno di grande partecipazione che ha ribadito l’importanza del binomio sport e turismo sull’economia della Valmalenco.
Il richiamo è stato assicurato dai punteggi nazionali FISI ed internazionali FIS abbinati alle classifiche del Trofeo dedicato all’ente comprensoriale.
L’evento, grazie all’importanza dei punteggi attribuiti, ha così raggiunto gli obiettivi di partecipazione sia dal punto di vista sportivo, sia di presenze presso le strutture ricettive che rispecchiano le finalità impresse dalla Comunità Montana Valtellina di Sondrio al proprio operato: promozione dello sport, in funzione dell’affermazione in chiave turistica del territorio.

Fonte: http://www.valtellinamobile.it

Valmalenco: lo spettacolo dei Mondiali non si ferma

slope31

Anche se la cerimonia di chiusura è stata anticipata,lo spettacolo sulle piste della Valmalenco continua fino a mercoledì con gli ultimi titoli in palio per i Mondiali Freestyle Ski Junior.Ieri, appunto, accanto ad un’informale festa di commiato con un aperitivo-degustazione servito su di uno scenografico bancone scolpito nella neve, le prove di qualificazioni ufficiali per l’Halfe Pipe nel monumentale ‘mezzo tubo’, dove proprio quest’oggi saranno decretati i vincitori della specialità.Sabato, invece, lo slopestyle, dove ad impressionare la giura sono state le evoluzioni della giapponese Nanaho Kiriyama e dello svizzero Luca Schuler, tra trick e salti, laureatisi così nuovi campioni mondiali. A completare il podio femminile la norvegese Sandra Moestue Eie e la statunitense Caroline Claire, mentre tra i ragazzi 2^posto del neozelandese Beau James Wells seguito dal norvegese Birk Ruud.Sempre da oggi hanno iniziato a prendere confidenza con le nevi malenche anche i primi iscritti alle 3 competizioni valevoli per l’assegnazione dei titoli Assoluti Italiani di Snowboard Slopestyle e Half Pipe oltre a Freestye Ski Slopestyle.Ancora una volta, quindi, la Valmalenco ha saputo posizionare con successo nel turismo invernale l’Alpe Palù ed il suo snowpark e farne parlare in decine di Paesi. Organizzare 4 mondiali consecutivi sono un’eccezionalità, ora la scommessa è quello di portare anche il quinto.

Fonte: http://www.radiotsn.it/

Valmalenco: Campionati del Mondo FIS Freestyle Ski

ski-2

la Valmalenco è per il quinto anno consecutivo Mondiale e per la quarta volta metterà in palio i titoli iridati giovanili del settore Freestyle Ski FIS, ma non solo. I giovani che si laureeranno campioni del mondo in questi giorni in Valmalenco potranno conquistare anche l’ambito accesso ai Giochi Olimpici Invernali di Lillehammer 2016: si confermano iscrizioni da record, per una multicolore invasione della Valle da parte di atleti di ogni Continente.
Campionati Assoluti Italiani FISI Freestyle Ski & Snowboard – 31 marzo-2 aprile – la Ski Area di Chiesa Valmalenco Alpe Palù è nuovamente Tricolore, in un anno particolare, segnato dalle stupende prestazioni degli Azzurri della Nazionale Snowboard nelle gare di Coppa del Mondo ed ai Mondiali austriaci. Fischnaller, Matteotti, Moioli, Visintin, solo per citare alcuni nomi, sono cresciuti e si sono distinti negli anni passati proprio sulle nevi del comprensorio valtellinese, affermandosi dapprima sulla concorrenza nazionale per poi lasciare il segno anche nelle kermesse mondiali. Un’importante occasione anche per vedere in azione il beniamino locale Nicola Dioli, talento in costante crescita

Fonte: www.valtellinamobile.it

Torre Santa Maria: cena e divertimento insieme ai partecipati del progetto “Mi Prendo Cura di Te”

croppedimage701426-Image00005-1

Sabato 14 marzo, alle ore 18.30 a Torre Santa Maria (Sondrio) presso la Sala EL TEC de TUC verrà organizzata, una serata con cena ed animazione nell’ambito dell’importante progetto “MI PRENDO CURA DI TE – I disagi post- traumatici degli infortunati sul lavoro: presa in carico globale”, un percorso ideato da ANMIL in collaborazione con INAIL e Tecnici Senza Barriere ONLUS per dare sostegno ed aiuto concreto a chi ha subito un trauma emozionale a causa di un infortunio sul lavoro.

A seguire domenica 15 marzo verrà organizzata presso il rifugio Palù (Chiesa in Valmalemco) una bella giornata di ritrovo sulla neve, iniziativa di socializzazione dedicata alle persone con disabilità coinvolte nel progetto ed estesa ai loro familiari, nell’ambito della quale chi vorrà potrà cimentarsi negli sport invernali quali monosci, snowboard, ecc.. in quanto affiancati da maestri di sci messi a disposizione gratuitamente dalla Scuola Sci della Valmalenco.

Fonte: http://www.valtellinanews.it

Valmalenco: capitale del freestyle: a marzo i Mondiali e Coppa Europa

Il Comitato Fis ha resto noto il calendario delle competizioni per la rassegna juniores. «Sono gare valide per le qualificazioni alle olimpiadi giovanili di Lillehammer 2016».
Il Comitato Fis aveva riconfermato la Valmalenco come sede dei prossimi Mondiali juniores di Freestyle Ski poco prima di Natale. Ora è noto anche il calendario delle gare.
Dal 24 marzo al primo aprile prossimi, infatti, il comprensorio sciistico del Palù ospiterà i campioni internazionali junior del Freestyle Ski, che si contenderanno i titoli nelle varie specialità, e, al pari, ospiterà le gare di qualificazione per i Giochi olimpici invernali junior di Lillehammer 2016.

la-valmalenco-capitale-del-freestyle-a-marzo-i-mondiali-e-coppa-europa_6998fe4c-9b86-11e4-a3d0-ffeefe857c62_998_397_big_story_detail (1)

Fonte: laprovinciadisondrio.it