Archivi tag: Valtellina

Valtellina: Parte la Coppa del Mondo La Valtellina cala il poker

Sono ben quattro – per trovare un numero così elevato bisogna risalire negli anni novanta – i valtellinesi in azzurro che partecipano quest’anno alla Coppa del Mondo che, come non accade da molti anni, a Soelden.

Sono Irene Curtoni e la sorella Elena, Nicole Agnelli e Roberto Nani. Il prologo di Soelden sarà poi seguito da quattro settimane di pausa, prima che la stagione intensifichi i suoi appuntamenti.

parte-la-coppa-del-mondo-la-valtellina-cala-il-poker_302a49b4-5abc-11e4-8717-977f8ac2ced5_cougar_image

Fonte: laprovinciadisondrio.it

Valtellina: Sui ghiacciai della Valtellina le sentinelle del clima

Sul Dosdè Orientale un laboratorio a cielo aperto comunica con i satelliti e una stazione meteo per comprendere perché la fusione dei ghiacciai è così rapida.

dos-kbpC-U4304094661697jXE-1224x916@Corriere-Web-Sezioni-593x443

Un ghiacciaio è un essere vivente, che respira, mangia, si muove e si ammala. Ed è grazie alla ricerca scientifica che è possibile studiare lo stato di salute di quelli che sono considerati come i migliori indicatori del mutamento del clima. Ricerca scientifica che oggi ha a disposizione le migliori tecnologie, dai satelliti della Nasa ad avanzatissime stazioni meteorologiche. Perché oggi i ghiacciai si stanno sciogliendo sempre più intensamente ed è fondamentale comprenderne i meccanismi.

Fonte: corriere.it

Valtellina: torna protagonista al Giro d’Italia 2015

croppedimage701426-croppedimage701426-Giro-photo

Un grande ritorno quello della Valtellina al Giro d’Italia 2015. Dopo anni di assenza la provincia di Sondrio torna protagonista in una delle più grandi gare a tappe del ciclismo mondiale. Nell’edizione numero 98, infatti, saranno ben due le tappe che vedranno i ciclisti cimentarsi sulle nostre strade di casa.

Martedì 26 maggio 2015, per la 16esima tappa, i corridori dopo esser partiti da Pinzolo, in Trentino, si dovranno cimentare in quella che, probabilmente, sarà la tappa più impegnativa di tutto il Giro, e passando dal Passo del Tonale, dal Passo dell’Aprica e dal Passo del Mortirolo torneranno all’Aprica dove è fissato il traguardo. Un frazione estenuante di 175 chilometri che nella prima parte prevede anche la scalata del Campo Carlo Magno nelle vicinanze di Madonna di Campiglio.

Fonte: valtellinanews.it

Valatellina: La saga dei Valtellinesi emigrati a Roma continua nel nuovo libro di Tony Corti

croppedimage701426-Collagelibro

Continua la saga dei valtellinesi che nei secoli sono emigrati a Roma. Si tratta dell’ultima preziosa ricerca dell’infaticabile Tony Corti che già aveva avuto il merito di dare una base storica alle frammentarie notizie che circondavano un fenomeno poco conosciuto, come quello del flusso migratorio che, a partire dal Cinquecento, aveva visto migrare a Roma centinaia di convalligiani alla ricerca di una sistemazione che li affrancasse dalle miseria con la quale avrebbero dovuto convivere in valle.

Fonte e dettagli su: valtellinanews.it

Valtellina: Rally Coppa Valtellina Ecco cartine e filmati

Si sta lavorando su più fronti per fare in modo che il Coppa Valtellina del prossimo settembre diventi una festa per gli equipaggi protagonisti e per i tanti appassionati che dovrebbero riversarsi sulle strade ad assistere al passaggio delle vetture. Imponente come al solito l’esercito di volontari che scenderanno in campo allo scopo di garantire la sicurezza. Quasi 200 i commissari di percorso previsti lungo la gara, 4 i team di decarcerazione, 7 le ambulanze con medici rianimatori a bordo, elicottero allertato su ogni prova, il tutto sotto controllo dalla direzione gara che sarà a Sondrio, nella sede della scuderia presso il Policampus, coordinato da un servizio radio che da ogni intermedio terrà controllato ogni istante della gara. Sotto il profilo mediatico, è prevista la diretta TV della prova speciale “Ronde Albosaggia” oltre al palco di partenza e di arrivo. Grazie all’accordo con TSN, l’emittente locale che già da anni garantiva la diretta radio di tutta la gara e, che continuerà il vecchio servizio, si potrà seguire la gara sul canale digitale terrestre 172.
fonte e dettagli su: laprovinciadisondrio.it

rally-coppa-valtellina-ecco-cartine-e-filmati_a0d421c0-2958-11e4-b2a0-a17084e59bf6_cougar_image

Valtellina: Coppa Valtellina: confermate date e programma

croppedimage701426-103902537851249881875197673333494103439106n

«Siamo montanari, sappiamo che per raggiungere una vetta dobbiamo fare fatica, fare un passo alla volta e guardare sempre la cima con il rispetto dovuto…. È per questo che ci eravamo dati un termine , quello del 31 luglio, nel quale poter dare conferma che la gara si sarebbe fatta , perché oggi ciò che fa la differenza sono le certezze e non le parole di roboanti ma vuoti comunicati stampa».

Fonte: valtellinanews.it

Valtellina: Coppa Valtellina, si torna all’antico Partenza e arrivo della gara a Sondrio 13-14 Settembre

Svelato in anteprima il programma definitivo della edizione numero 58 del Rally Coppa Valtellina in programma il 13-14 settembre. La sede della gara si sposta da Aprica a Sondrio. Parte quindi con una piccola rivoluzione questa gara, che vedrà tornare nel capoluogo valtellinese la sede di partenza e di arrivo.

Altri dettaglia a: laprovinciadisondrio.it

Valtellina: alcuni consigli per una “montagna sicura”

Arrivano le vacanze e la montagna diventa meta privilegiata per tanti turisti, anche la Valtellina e la Valchiavenna.

Tra coloro che scelgono le Alpi e gli Appennini, non sono pochi quelli che vanno all’avventura, non tenendo conto delle condizioni meteo nè dell’equipaggiamento necessario. E la casistica degli incidenti, anche in provincia di Sondrio, si è già arricchita quest’anno di diversi episodi ad alta quota.

Quest’estate “strana”, “con sbalzi repentini di temperature”, rende poi più rischiosa l’attività degli escursionisti, spiega Andrea Salmeri, direttore del Centro addestramento alpino della Polizia di Moena.

Molti interessanti suggerimenti su valtellinanews.it

Valtellina: dopo 50 anni il grano Saraceno tornerà protagonista dell’agricoltura valtellinese

Pierluigi Morelli, assessore all’Ambiente del Comune di Sondrio, commentando la riuscita della della manifestazione «La giornata della semina del grano saraceno” ha avuto una grande valenza culturale, ma anche ambientale. Oggi infatti è stato seminato un tipo di grano saraceno che si coltivava a Triangia oltre 50 anni fa: questo ha permesso di contrastare il degrado dei terreni incolti e di promuovere il ripristino della biodiversità. Obiettivo del progetto è infatti quello di far certificare il grano dalla Fondazione svizzera Pro Specie Rara, nata per promuovere e sostenere la diversità socio-culturale e genetica dei vegetali e degli animali. La valorizzazione culturale e ambientale e il sostegno della filiera corta promossi dal progetto sono davvero espliciti: voglio quindi ringraziare la Fondazione Fojanini per la sua partecipazione, i proprietari dei terreni e i presenti: Fabio Negri, presidente del Gruppo Sportivo di Triangia, Nadia Lotti, della Fattoria Didattica Luna Alpina, e Meri Tognela, maestra che segue il progetto per la scuola» conclude l’Assessore.

Fonte: valtellinanews.it