Archivi tag: Lanzada

Lanzada: scuola Sigmund, gli alunni parlano dei cani

IL CANE È UN ANIMALE domestico, appartenente alla famiglia dei canidi. Tutti i cani sono fondamentalmente dei carnivori, con denti forgiati per mangiare carne e rodere ossa. Essendo stati in origine cacciatori, i cani sono forniti di sensi particolarmente sviluppati che consentono loro di percepire e scovare la preda, e di una muscolatura potente utilizzata per correre velocemente. ……….

Leggi qui l’articolo integrale

…… Ai giorni nostri è il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino ad occuparsi dell’allevamento e dell’addestramento dei cani da soccorso. I migliori cani da valanga non appartengono a una razza specifica, devono essere robusti, volenterosi e socievoli. I cani da valanga sono indispensabili per chi si trova coinvolto in incidenti in montagna: soprattutto nel periodo invernale, quando si intensificano le persone nei centri sciistici, spesso inesperti o che si lanciano fuori pista pericolosi e sconsigliati, questi amici diventano preziosi alleati……

Lanzada: Pradasc Nordic Walking

Pradasc Nordic Walking è un centro sportivo che si occupa dello sport a 360 gradi e per questa ragione consente di dedicarsi a diverse attività.

Offre la possibilitá di dedicarsi alla pratica della camminata sportiva con i bastoncini seguendo:

* Corso Base Nordic Walking: per imparare le nozioni basilari, conoscere l’utilizzo dei bastoncini e approfondire l’efficacia di questa disciplina, non solo fisica, ma anche psicologica
* Corso Avanzato Nordic Walking: rivolto a coloro che non si cimentano nella pratica di questa disciplina per la prima volta, in quanto si approfondiscono le tecniche apprese in precedenza e si cerca di migliorare nei movimenti e nella postura.

Ogni attivitá verrá svolta con un istruttore che vi indicherá le posture da adottare i percorsi e da intraprendere.

Praticherete uno sport che potenzia i muscoli e rafforza lo spirito e vi permetterá di divertirvi e trascorrere alcune ore a diretto contatto con la natura.

fonte: www.yumping.it

Lanzada: Skirace europeo in Valmalenco-Valposchiavo

La data è fissata per il 12 giugno: 30 chilometri di skyrunning. Ormai conosciuta e apprezzata in tutto il mondo, sia per l’organizzazione impeccabile, sia per la bellezza del suo tracciato, la kermesse di fine primavera si conferma tappa obbligata per campioni, amatori e neofiti delal specialità. La Valtellina è stata per decenni una terra di contrabbandono, e da qui il soprannome della gara in montagna ’30 chilometri sulle tracce dei contrabbandieri’.

La gara, una delle più spettacolari manifestazioni del genere, partirà dall’Italia, a Lanzada in Valmalenco (m 932) per arrivare in Svizzera con una discesa sul fondo della valle di Poschiavo e l’arrivo nella piazza comunale di Poschiavo.

fonte e dettagli: www.nevesciare.com

Lanzada: Visita alla Centrale degli alunni della classe 5°della Scuola Primaria di Chiesa in Valmalenco

lo scorso 18 dicembre hanno effettuato una visita alla Centrale Idroelettrica di Lanzada. Ecco il racconto di uno degli alunni: “Alle ore nove, ci aspettava all’entrata il Sig Serafino Bardea, (l’addetto alla visita). Nell’atrio, ci ha illustrato due cartine: la prima rappresentava il corso dell’acqua dalla sorgente fino alla Centrale, mentre, la seconda mostrava il percorso dalla Centrale di Lanzada fino alla Centrale di Sondrio. Ci ha anche spiegato come funziona la Centrale stessa con i suoi componenti. L’acqua che scende dalle montagne viene incanalata in un bacino di raccolta cioè in un lago artificiale formato sbarrando il corso dell’acqua in una diga.”

fonte: qn.quotidiano.net

Lanzada: Ciaspolata Valmalenco il 30.01.2011

Questa bella gita, che permette di assaporare un angolo di Valmalenco in veste invernale, offre grandiosi spazi aperti dove poter camminare con le ciaspole, al cospetto del maestoso Pizzo Scalino e con splendidi panorami verso il Disgrazia ed il gruppo del Bernina. L’itinerario attraversa graziosi alpeggi e culmina nella piana dell’Alpe Prabello.
Si tratta di uno dei più bei percorsi di escursionismo invernale con le ciaspole di tutta la Lombardia.

fonte e dettagli: camminiamo.it

VALTELLINA: TANTI GLI APPUNTAMENTI INVERNALI TRA MERCATINI, PRESEPI, FIACCOLATE E GRANDI EVENTI

I Mercatini di Natale sono ormai una tradizione anche in provincia di Sondrio con luci e suoni che accompagnano gli ospiti nell’attesa del Natale. Proseguono a Villa di Tirano (18 dicembre), Livigno (fino al 19 dicembre), Lovero (19 dicembre), Sondrio (18/19 e 22/24 dicembre) e Madesimo (ogni sabato e domenica fino al 19 dicembre e tutti i giorni dal 24 dicembre al 6 gennaio).

Non mancano inoltre i Presepi viventi della vigilia di Natale rappresentati in vari borghi e paesi della Valtellina come a Caspoggio, Lanzada, nella frazione Vetto, e Gerola Alta.

O le suggestive fiaccolate, guidate dai maestri di sci nella notte di San Silvestro. E poi, da segnare in agenda, tanti altri appuntamenti, alcuni tradizionali, altri di grande sport.

Eccone alcuni:
Aprica. «Stralunata», gara-raduno in notturna di scialpinismo abbinata a un’uscita con le ciaspole, sempre in notturna (17 febbraio). Lunedì 28 febbraio si rivive invece una delle più antiche e sentite tradizioni locali: il «Sunà da Mars» (suonare a marzo).

Bormio. Appuntamento mercoledì 29 dicembre con la Coppa del Mondo di Sci Alpino con i campioni della velocità sulla mitica pista «Stelvio». La classica discesa libera maschile di fine anno, una delle prove più attese dell’intera stagione, con passaggi mozzafiato su una pista unica al mondo.