Archivi tag: Valmalenco

Valmalenco: 18°Festa dell’Alpeggio

Chiareggio, Valmalenco

La “Festa dell’Alpeggio” celebra riti, tradizioni e ambienti tipici della realtà alpina della Valmalenco, in Valtellina.
Quest’anno l’appuntamento è in calendario sabato 16 e domenica 17 settembre
Ogni settembre a Chiareggio in Valmalenco, quando la leggera fragranza dei fiori alpestri lascia spazio ai profumi più intensi e speziati dell’autunno, i malgari e pastori danno inizio al rientro dall’alpeggio del bestiame.
La via principale di Chiareggio e di tutta la Valmalenco si anima di gente in attesa delle “regine” dell’alpe che corrono spinte dalle grida dei pastori verso i recinti, ultima tappa della loro lunga marcia iniziata in vetta ad ore antelucane. La transumanza diventa un’occasione di festa sia per gli abitanti del luogo che per i turisti ospiti in valle, invitati a partecipare a una serie di iniziative che fanno parte di questa manifestazione giunta al suo diciottesimo anno. Fonte: sondrioevalmalenco.it

Valmalenco: Franco Collé vince il Valmalenco Ultradistance Trail 2017

L’atleta valdostano ha dedicato la vittoria a Pasquale Pedrolini, stroncato da un infarto intorno al decimo chilometro della gara che si è corsa nella notte tra venerdì e sabato in provincia di Sondrio.

colletraguardo_13513

Una vittoria amara, con il lutto nel cuore. Franco Collé ha vinto il Valmalenco Ultradistance Trail 2017 che si è disputato nella notte tra venerdì e sabato in provincia di Sondrio: una gara funestata dalla morte di un atleta, Pasquale Pedrolini, colpito da infarto durante la corsa. Primo frazionista nella formula a staffetta, che correva insieme agli amici livignaschi Katia Colturi e Fausto Galli, dopo circa 10km, ha accusato un improvviso malore e si è accasciato. Fonte: www.aostasports.it

Valmalenco: Coro Armonie in voce: doppio successo

armonie-in-voce (1)

Il coro femminile Armonie in Voce è stato protagonista il 16 agosto nella chiesa dei Santi Giacomo e Filippo. E il 19 agosto ha tenuto un secondo concerto nel santuario della Madonna delle Grazie di Primolo. Le componenti del coro erano dirette dal nuovo maestro Mario Riva. Hanno offerto due momenti davvero di grande pregio, eseguendo brani applauditi dal folto pubblico presente in entrambe le occasioni. Apprezzati anche gli interventi musicali di Felice Montrasio (chitarra e canto) e l’accompagnamento alle tastiere di Federico Bianchi a Chiesa e Luca Onetti a Primolo. Fonte:giornaledisondrio.it

Valmalenco: Sabato il premio Fedeltà malenca

fedeltà-malenca-800x450

La cerimonia ufficiale si tiene stasera alle 21 nella sede dell’Associazione Amici Anziani.
Premio Fedeltà malenca: la cerimonia
La cerimonia di premiazione si svolgerà alle ore 21 nella sala dell’Associazione Amici Anziani in via Roma a Chiesa in Valmalenco si terrà la cerimonia. L’iniziativa è patrocinata da Provincia, Comunità Montana e Unione dei Comuni della Valmalenco. A organizzare l’iniziativa è l’Associazione Amici Anziani. Fonte: giornaledisondrio.it

Valmalenco: ultra trail 2017

Valmalenco_CiazDeFura_Cascata_M.Disgrazia14-1920-e1498044627330

La manifestazione sportiva oltre alla prova individuale da 87km (6900m D+) e una formula staffetta a 3 elementi (31km – 39km – 17km), è prevista una competizione di mountain running con partenza dal capoluogo sondriese e arrivo al village race di Caspoggio.

I giorni in cui si svolgerà saranno venerdì 25, sabato26 e domenica27 Agosto, le iscrizioni sono apert e i primi feedback positivi. Dopo avere preso visione del percorso gara i delegati dell’International Trail Running Association hanno decretato che l’anello che andrà a toccare ben 15 rifugi e che prevede 4 scollinamenti oltre quota 2.600m, varrà ben 4 punti ITRA.

Programma:
Venerdì ore 24.00: partenza gare;
Sabato ore 10.00: presunta arrivo 1ª staffetta
Sabato ore11.00: presunto arrivo primo atleta gara lunga
Sabato sera: aspettando l’ultimo concorrente, festa & musica dal vivo;
Domenica mattina: gara non competitiva aperta a tutti con partenza da Sondrio

Saranno presenti 120 volontari disposti sul percorso, 30 del soccorso alpino lombardo (CNSAS) e del soccorso alpino della guardia di finanza (SAGF) ed anche 9 medici e diversi operatori della Croce Rossa Italiana, coordinati da una sede operativa con base a Caspoggio. Fonte: valtellinanews.it

Spriana : Festa della Corgnonata

10891843_777148989034948_701916785942283599_n

Festa della Corgnonata, Spriana – Centro Polifunzionale, venerdì 21 e sabato 22 luglio 2017.
VENERDÌ 21 LUGLIO
Ore 18 apertura serata.
Ore 19 cena a base di prodotti tipici locali.
Ore 21 karaoke in compagnia di “Rocco”.
SABATO 22 LUGLIO
Ore 16 apertura festa.
Ore 19:30 cena con polenta taragna, salsicce, costine alla pioda – stracotto d’asino con polenta – sciatt e insalata.
Ore 22 ballo liscio in compagnia di “Rocco”.
Fonte: Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco

Fonte: sondrioevalmalenco.it

Valmalenco: 2° Festival Internazionale delle Bande, tra Sondio e Valmalenco, dal 1° al 4 luglio

614px-festival-delle-bande-locandina2017-212x300

Tanta musica, in un intreccio di riti e suoni

Dal 1° al 4 luglio, torna tra Sondrio e Valmalenco, la seconda edizione del “Festival Internazionale delle Bande”. Castione Andevenno, Castello dell’Acqua e Caspoggio saranno i teatri delle esibizioni della blasonata banda belga “Fanfare Royale Saint-Cécile d’Assesse”, affiancata dal Corpo Bandistico di Castione Andevenno e dal Gruppo Musicale “Nuova Melodia” di Ponte in Valtellina.

Il programma del Festival della Bande è strutturato su 3 giorni con esibizioni gratuite aperte al pubblico che dureranno circa 30 minuti per ogni banda. Fonte: mountainblog.it

Valmalenco: mille anni e non sentirli

alta-valmalenco-mille-anni-e-non-sentirli-pronto-il-sentiero-verso-il-laric_e95bbf58-4187-11e7-905e-fff3a3552816_998_397_big_story_detail

Era un giovanotto all’epoca della Prima Crociata nel 1096 e, quando nel 1492 Cristoforo Colombo si imbarcò per la sua avventura americana, era un’arzillo vegliardo. Ma è ancora vivo. In discreta salute è a tutt’oggi, il larice più vecchio, con età certa, presente in Italia.

Un “tesoro” custodito nell’Alta Valmalenco, di cui ieri è stato presentato il sentiero che sale in Val Ventina, illustrato in un opuscolo scritto a più mani, dalla Comunità montana di Sondrio, il Cai della Valmalenco, il dipartimento Territorio e sistemi agro-forestali dell’Università di Padova, il Consorzio turistico Sondrio Valmalenco, con il distretto del Commercio malenco.

Fonte: .laprovinciadisondrio.it