Archivi tag: Valmalenco

Valmalenco: “Per antiche contrade”

Dal 23 luglio al 24 agosto si terrà la 4° edizione di “Per antiche contrade”, visite guidate alla scoperta dei nuclei rurali più antichi della Val Malenco.
In programma quest’anno: Bedoglio e Cucchi di Spriana, Ciappanico di Torre S. Maria, Costi e Somprato di Chiesa, il centro storico di Caspoggio e le antiche stüe, Tornadri e le calchére a Lanzada.

Le visite guidate sono gratuite.
Per info e orari clicca sulla locandina

Bedoglio

Fonte: www.ecomuseovalmalenco.it

Valmalenco: Cento anni di storia Malenca attraverso i quaderni

“Cento anni di storia Malenca attraverso i quaderni”. E’ questo il titolo della suggestiva mostra fotografica pensata per il centenario del palazzo scolastico di Chiesa in Valmalenco. La mostra è allestita nell’aula seminterrato di via Roma, 116 con ingresso dalla piazzetta Cri. E’ aperta tutti i giorni esclusi sabato e festivi, dalle 10 alle 12,30 sino al 31 Agosto

cento-anni-storia-malenca

Fonte: calendariovaltellinese.com

Valmalenco: Sopra le nuvole, festa dell’arrampicata

Festa dell’arrampicata di inizio estate all’alpe Val Poschiavina 2220m. Sabato 2 luglio dalle ore 10 alle ore 20 inaugureremo le nuove vie tracciate sulle strutture della valle, tra i pascoli dell’alpe, con vista sui ghiacciai. La partecipazione è libera ed aperta a tutti, con l’assistenza gratuita delle Guide alpine della Valmalenco per bambini e per chi è alle prime armi. Dopo aver arrampicato ci ritroveremo presso l’alpeggio per un meritato ristoro a base di alcune delizie tipiche del territorio.

val-poschiavina-800x600

Fonte:www.valtellinamobile.it

Valmalenco: Lanzada verso Due Giorni Tricolori (4-5 Giugno)

Lanzada-generica

Il 4 e 5 giugno sono attese a Lanzada un migliaio di persone fra atleti, tecnici e accompagnatori: un esercito che invaderà pacificamente la Valmalenco per una festa dello sport che vivrà di agonismo e di passione, di sana competizione e di convivialità. Due giornate intense di gare: sabato pomeriggio sono previsti i Campionati Italiani a staffetta riservati alla categoria Allievi, maschile e femminile, il Trofeo Nazionale per Società a staffetta per i Cadetti, il Criterium Giovanile per i Ragazzi a staffetta e una gara promozionale individuale per gli Esordienti.

Fonte: www.fidal-lombardia.it

Valmalenco: Sci Club Lecco: A Chiesa Valmalenco un argento e due bronzi 3

Due giorni di Slalom sulle nevi di Chiesa Valmalenco per gli atleti delle categorie Giovani e Senior. Due giorni che hanno regalato tre podi per lo Sci Club Lecco nella classifica Aspiranti grazie alla prestazioni di Davide Baruffaldi (2°) e Giulia Ghislandi due volte 3^.
Riavvolgendo il nastro, nella prima gara in calendario domenica 14, tra i maschi sfiora il podio nella classifica assoluta Pietro Migliazza che ottiene il 4° posto (1’20”11) al termine di un’ottima gara. Buona prova anche per Davide Baruffaldi che ha chiuso al 14° posto; più dietro Mauro Sironi 21° e Giorgio Venini 21°. Vittoria per Francesco Sorio che ha chiuso con il tempo di 1’19”19.

croppedimage701426-baruffaldi

Fonte: resegoneonline.it

Valmalenco: La “Piega Malenca” anche quest’anno nella cornice alpina della Valmalenco

croppedimage701426-piegamalenca3photoalessandroschenatti

L’inaugurazione venerdì 26 Febbraio a Chiesa in Valmalenco mentre sabato e domenica il cuore della manifestazione si sposterà nel comprensorio dell’Alpe Palù

“Libera la mente e libera il tallone… “questo è il motto dei telemarkers che anche quest’anno tornano in Valmalenco con la Piega Malenca, evento previsto per la fine di febbraio. Contatto con la natura e sano divertimento sono gli ingredienti principe dell’inverno in montagna, se a questi si aggiunge un pizzico di tradizioni, ritorno alle origini e costumi tipici… ecco che si ha la ricetta base caratterizzante la kermesse malenca.

Fonte: valtellinanews.it

Valmalenco: “Il sapere delle pietre sull’antica via del Muretto”, alla scoperta della Valmalenco

Tra Valtellina e Grigioni è il progetto che il Comune di Chiesa in collaborazione con l’Ecomuseo della Valmalenco ha condotto felicemente a realizzazione nell’ambito del bando regionale “Culture, identità e autonomie”, finalizzato alla documentazione dei patrimoni culturali immateriali in area lombarda, con particolare attenzione al territorio transfrontaliero Italia – Svizzera:
-La realizzazione di clip audiovisive tratte dal film “Estratti dalla pietra.
-Brevi pubblicazioni storico-didattiche concernenti le contrade del Comune di Chiesa in Valmalenco
-La mostra fotografica “Forme e presenze.

Con l’iniziativa si è inteso dar voce e documentare una parte del vasto patrimonio immateriale concernente la cultura e la tradizione di escavazione e lavorazione della pietra in Valmalenco. Questa secolare tradizione vanta poi un’altrettanto antica attività commerciale di esportazione del materiale lapideo e dei suoi prodotti nella vicina Svizzera, tramite la presenza di una direttrice viaria (la strada “cavallera” del Muretto) che, sin d’epoca romana, collegava facilmente la Valmalenco con le valli elvetiche contermini.

SetHeight426-Schermata-2015-07-22-alle-08.21.13

Fonte e dettagli: valtellinanews.it

Valmalenco: Dicembre luminoso sulle vette della Valmalenco

redim

In alto, lontani dall’aria malata dal cocktail di inquinanti della pianura e dalle tristi strisce di neve programmata, ci sono tante montagne da scalare. L’aria frizzante agevola l’avvicinamento alla Cima Occidentale di Musella (3094m), con poca neve e temperature miti per la stagione la salita è assai divertente. Oltrepassato il confine geologico della Bocchetta delle Forbici, che segna il termine di affioramento della serpentinite, si risale la cresta irregolare fatta di blocchi di gneiss, con residui lembi di neve nei tratti ombrosi segnati dalle impronte della pernice bianca.

Fonte: geosnews.com