Archive for the ‘Cultura’ Category

Lanzada: Concerto bandistico in Miniera alla “Bagnada

martedì, aprile 1st, 2014

Sabato 5 aprile il camerone centrale della Miniera della Bagnada di Lanzada sarà l’anfiteatro del concerto del Corpo Bandistico di Castione Andevenno, diretto da Alessandro Pacco.
L’esibizione è alle ore 15, con ritrovo al presidio a partire dalle ore 14.
Si consigliano abbigliamento e calzature adeguate alla temperatura interna della miniera (circa sette gradi).
L’ingresso è gratuito, con prenotazione entro il 3 aprile presso il comune di Lanzada (0342.453243 int. 4) o il Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco (0342.451150).
A partire dalle ore 13,30 è previsto il servizio navetta dalla frazione di Tornadri.
Fonte: Comune di Lanzada

fonte: http://www.valtellinamobile.it

Lanzada: 1° Marzo Festa dei Sampugn

venerdì, febbraio 28th, 2014

Valmalenco: un video racconta il viaggio nella miniera diventata museo

lunedì, febbraio 17th, 2014

L’idea è venuta al Consorzio turistico Sondrio e Valmalenco e all’Unione dei comuni lombarda della Valmalenco, che hanno deciso di affidarsi alle nuove tecnologie per promuovere uno dei fiori all’occhiello del territorio.

Nel video di Flavio Nani la storia della miniera trasformata in museo minerario e mineralogico viene ripercorsa attraverso le testimonianze di chi ci lavorò per estrarre il talco e di chi oggi accompagna i turisti lungo le gallerie, custodendo la memoria della valle.

Sfruttata dal 1936 al 1987, la Bagnada è stata riconosciuta dalla Regione Lombardia istituzione culturale che valorizza il patrimonio paesaggistico e le tradizioni della zona ed è diventata parte dell’Ecomuseo della Valmalenco.

“Il percorso di visita si snoda lungo un chilometro di gallerie, su quattro livelli - spiegano i curatori - La miniera è la parte a maggior impatto visivo ed emotivo”. Il video, disponibile su Youtube anche in inglese e in francese, è stato realizzato in collaborazione con la casa di produzione Colto (di Lucia Landoni)

Fonte e dettagli

Valmalenco: Presentazione del “dipinto svelato” dopo 500 anni

giovedì, gennaio 2nd, 2014

Venuto alla luce dopo 500 anni, il documento dipinto in piazza SS. Giacomo e Filippo apre una pagina inedita della storia della Valmalenco.
Sarà presentato al pubblico venerdì 3 gennaio alle ore 21, presso la sala Teca di Chiesa Valmalenco, il dipinto venuto alla luce, dopo cinque secoli, sulla facciata della ex casa parrocchiale di Chiesa, durante i recenti lavori di restauro dell’edificio

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/1442146602679969/

Fonte: http://www.valtellinamobile.it

Lanzada: Sabato 7 dicembre i Mercatini di Natale

sabato, novembre 30th, 2013

Sabato 7 dicembre dalle ore 14.30 alle 19 la via San Giovanni di Lanzada ospita i “Mercatini di Natale” con oltre venti bancarelle di oggettistica e artigianato, la possibilità di scrivere una letterina da inviare a Babbo Natale e l’apertura degli esercizi commerciali.
Organizza E20 Lanzada. Info: +39 342 9534945

Fonte: www.valtellinamobile.it

Lanzada: L’oro bianco della Valmalenco

martedì, novembre 12th, 2013

Realizzato da Lorenzo Faggi e Flavio Nani, su iniziativa del Comune di Lanzada, il nuovo video sulla “Miniera della Bagnada” racconta in poche, efficaci battute, immagini e riprese, la storia di alcuni personaggi che vissero direttamente l’”epopea” dell’ “oro bianco” in Valmalenco e di quelli che oggi la custodiscono valorizzandola.

Fonte: www.ecomuseovalmalenco.it

Sondrio: esposizione “Il Paesaggio Costruito”

lunedì, novembre 4th, 2013

A seguito del concorso “Il Paesaggio Costruito – Paesaggio e beni culturali civili in Valtellina” bandito dalla Fondazione Gruppo Credito Valtellinese, partner del Distretto Culturale Valtellina, e rivolto a tutti gli Istituti scolastici della provincia, è stata realizzata dalla Fondazione Gruppo Credito Valtellinese una mostra espositiva di tutti gli elaborati pervenuti allo scopo di consentire un’adeguata valorizzazione e una più diffusa conoscenza dell’impegno e delle capacità espressive dimostrate da tutti gli alunni partecipanti. Dal 6 novembre – 7 dicembre 2013 Inaugurazione martedì 5 novembre 2013, ore 10.30 Sala dei Balli – Palazzo Sertoli. Orari: da martedì a venerdì  9.00/18.00 sabato  9.00/12.00 chiuso domenica

fonte:www.valtellinarte.it

Lanzada: Visita alle miniere per il Minerals Day 2013

martedì, maggio 28th, 2013

Lanzada ha ospitato sabato 25 maggio 2013 il Minerals Day, la manifestazione europea dedicata la mondo dei minerali industriale e ai suoi prodotti.

In Val Malenco l’azienda IMI Fabi – leader mondiale nella produzione di talco – ha ideato per questa occasione un concept dedicato all’energia della terra e alla sostenibilità delle attività minerarie.

Il Minerals Day di IMI Fabi si è articolato in due giornate:

- “Cuore di cristallo” è il titolo del primo evento per le scuole elementari di Lanzada;

- Sabato 25 maggio si è svolto l’evento “Stella della terra” un open day dedicato alla visita delle miniere e dei percorsi naturalistici di Brusada – Ponticelli in Valtellina.

fonte: vaol.it

Lanzada: Venerdi 1 Marzo festa dal Sampugn

giovedì, febbraio 28th, 2013

A Lanzada si preparano i campanacci per risvegliare l’erba. Venerdi 1 marzo dalle 14:30 si rivivrà a Lanzada la festa dei Sampugn.
Quando Lanzada era soltanto una realtà contadina ed il turismo ancora non rendeva la neve una benedizione del cielo, si usava risvegliare la primavera con il suono dei campanacci. La tradizione non si è mai perduta: tutti gli anni, il primo giorno di marzo,i ragazzi di Lanzada si ritrovano a percorrere le vie del paese con i bronzi (pregiati campanacci di bronzo), i sampógn (campanacci di altri metalli) affinché il loro frastuono risvegli l’erba e la natura riprenda il suo corso.

fonte: profilo Facebook di Sergio Rocca

Lanzada: Messa in miniera al lume del carbonio

lunedì, febbraio 11th, 2013

Da quando è stata aperta al pubblico come Museo Miniera, la Bagnada ha ospitato una serie di concerti, ma mai, prima d’ora, il camerone centrale situato al primo livello seminterrato aveva visto la celebrazione di una Messa. Nel mese di Ottobre scorso, invece, in onore della patrona dei minatori, Santa Barbara, e in ricordo di Francesco Bedognè, l’esperto di minerali per antonomasia della provincia di Sondrio, mancato tragicamente la scorsa estate, il camerone ha ospitato l’altare su cui don Claudio Rossatti, parroco di Lanzada, caschetto in testa, ha celebrato la Messa a lume di carbonio, la lampada dei minatori, al posto della classica candela.

Appoggiata all’altare, la stele in serpentino raffigurante Santa Barbara che l’amministrazione comunale, guidata da Marco Negrini, ha commissionato all’artista locale Antonella Mauri e che è stata benedetta appena prima di essere collocata nella grotta ricavata dentro la “riservetta”, ovvero il braccio della miniera, nei pressi del suo ingresso, a 1.480 metri, dove venivano custoditi gli esplosivi protetti da una porta stagna, pesantissima, appartenuta nientemeno che a un sommergibile.

fonte: laprovinciadisondrio.it