Archivi categoria: Gastronomia

Valmalenco: 19ª Festa dell’Alpeggio

Da 19 anni la “Festa dell’Alpeggio” celebra il ritorno delle mandrie dagli alpeggi, riti, tradizioni e ambienti tipici della realtà alpina della Valmalenco

Festa-dellAlpeggio-Valmalenco-2018
Da 19 anni la “Festa dell'Alpeggio” celebra il ritorno delle mandrie
dagli alpeggi, riti, tradizioni e ambienti tipici della realtà alpina della Valmalenco.
Programma
Sabato 15 settembre 2018
– Chiareggio “La Truna": mostra fotografica "Valmalenco 4 stagioni di una valle retica" (R. Piazza);
– dalle ore 14 Chiareggio: escursione per bambini con i cavalli (attività a pagamento);
– dalle ore 14 Chiareggio: gonfiabili (attività a pagamento);
– dalle ore 15 Chiareggio: fiabe in alpeggio (iscrizione obbligatoria). Laboratorio creativo a tema
accompagnato da un'avvincente storia per bambini disegnata in diretta;
– ore 17:30 Chiareggio "La Corte": dimostrazione dell'arte della mungitura, latte appena munto,
frittelle e dolci per grandi e piccini;
– dalle ore 20 Chiesa in Valmalenco e Chiareggio: cena dell'alpeggiatore presso ristoranti e rifugi,
formaggi d'alpe a menù convenzionato (prenotazione consigliata presso le strutture);
– dalle ore 20:30 Chiareggio Ristorante “Ai Portoni”: cena degustazione vini con menù a tema
(prenotazione consigliata presso la struttura);
– ore 21:30 Chiareggio Piazza Beato Nicolò Rusca: “emozioni in libertà” con Giuseppe Martinelli.
Distribuzione di vin brulè e tisane calde durante il concerto;
– ore 21 Cinema Bernina di Chiesa in Valmalenco: “In… canto dall’Alpe”, concerto coro Armonie in
voce, coro CAI Valmalenco e Coro Monteverdi di Tirano.
Domenica 16 settembre 2018
– Chiareggio “La Truna": mostra fotografica "Valmalenco 4 stagioni di una valle retica" (R. Piazza);
– ore 8 rifugi di Chiareggio: ghiotta colazione dei rifugisti;
– ore 9:30 Chiareggio chiesetta di S. Anna: Santa Messa;
– dalle ore 10:30 Chiareggio: mercatini del gusto con degustazioni e vendita di prodotti tipici degli
alpeggi e del territorio;
– dalle ore 10:30 Chiareggio: escursione per bambini con i cavalli (attività a pagamento);
– dalle ore 10:30 Chiareggio: laboratorio di costruzioni di aquiloni;
– dalle ore 10:30 Chiareggio: gonfiabili (attività a pagamento);
– dalle ore 10:30 alle ore 15:30 Chiareggio: truccabimbi;
– ore 11:30 Chiareggio: l'arte del casaro, dimostrazione lavorazione con degustazione cagliata;
– ore 12 Chiareggio: sfilata delle mandrie degli alpeggi;
-dalle ore 12:30 Chiareggio Piazza Beato Nicolò Rusca: premiazione della vacca meglio decorata a
festa e del miglior produttore di “scimut”, tipico formaggio di valle dell'estate 2018, a cura
dell'ONAF;
– dalle ore 13 Chiesa Valmalenco e Chiareggio: pranzo dell'alpeggiatore presso ristoranti e rifugi,
formaggi d'alpe a menù convenzionato (prenotazione consigliata presso le strutture);
– dalle ore 15 Chiareggio: volano gli aquiloni nel cielo di Chiareggio. Fonte: meteoweb.eu

Caspoggio: 3 days 2018

caspoggio-3-days-2018

Dopo il successo dello scorso anno torna Caspoggio 3days: l’evento che apre la stagione estiva della Valmalenco. 3 giorni densi di appuntamenti, attività, gusto… Una vetrina per tutto il meglio che la Valle offre. 3days, 3 come i giorni e 3 come le tematiche a cui si ispira l’evento: Sport, Cultura ed Enogastronomia. Appuntamento dal 22 al 24 giugno!
Spettacoli fin dalla serata inaugurale che si apre con una fantastico apericena a tema Valtellina ad accompagnare il concerto. Sabato e domenica ci aspettano il mercatino dei prodotti locali, tante gite, esibizioni sportive, visite guidate… Senza dimenticare i menù a tema nei ristoranti e l’angolo StreetFood! Sabato sera spettacolo di fuoco e concerto nel centro sportivo oltre alla Cena Stellata cucinata dallo chef Alessandro Negrini. Fonte: calendariovaltellinese.com

Lanzada: In miniera a Pasquetta

CroppedImage720439-IMG-7146-1

La Miniera della Bagnada di Lanzada in Valmalenco, oggi eco-museo, è un’importante testimonianza dell’attività di estrazione mineraria in Valmalenco, valle con oltre 250 minerali scoperti, tra i quali esemplari unici al mondo. Il giacimento di talco ritrovato al suo interno è stato sfruttato dalla fine degli anni Trenta sino al 1987, anno in cui fu decisa la chiusura per esaurimento del giacimento.

29542010_1541993672594644_13552132834693769_n

Per le festività pasquali, la Valmalenco propone una passeggiata formato esploratori tra le pareti scolpite della Miniera della Bagnada di Lanzada. Lunedì 2 Aprile, infatti, alle ore 18.00, avrà inizio l’evento “Una notte in miniera”, la visita notturna della miniera, alla quale seguirà una cena in tipico stile valtellinese al ristorante Moizi di Lanzada. L’iscrizione è obbligatoria entro venerdì 30 Marzo ai numeri 0342.453243 (comune di Lanzada) oppure 0342.451150 (Consorzio turistico Sondrio e Valmalenco). Fonte: valtellinanews.it

Chiuro: L’organizzazione del Grappolo d’Oro di Chiuro pronta per la manifestazione 2017

Grappolo d'Oro di Chiuro

Proseguono i preparativi a Chiuro per il 34° “Grappolo d’Oro”, quest’anno in calendario dall’8 al 17 settembre (programma).
Mentre la pagina facebook dell’evento ( http://www.facebook.com/grappolodorochiuro ) si appresta a superare quota 1.000 fan, a dimostrazione dell’interesse che suscita la manifestazione, l’organizzazione fa il punto sulla situazione.

Tiziano Maffezzini – Sindaco di Chiuro
“Lo sforzo organizzativo è notevole, ma la soddisfazione viene ripagata dagli ospiti che partecipano ai tanti eventi del Grappolo, che vediamo come strumento di promozione del territorio soprattutto fuori dai confini provinciali. In questo senso la comunicazione è l’aspetto nel quale ci stiamo impegnando maggiormente e crediamo che il ritorno mediatico che ne traiamo sia a vantaggio di tutti. Il paese ha tante anime e mille sfaccettature che in questa festa vi invitiamo a scoprire. Anche i cittadini di Chiuro e Castionetto sempre più dimostrano di apprezzare le scelte qualitative della manifestazione e questo non può che farci piacere”.

Donatella Moretti – Presidente Pro Loco Comune di Chiuro
“Di fronte ad un impegno come quello richiesto dal predisporre un evento del genere le aspettative non possono che essere alte. Anche per questo cerchiamo di puntare sulla qualità dell’appuntamento e non solo sull’aspetto culinario, in stretta sinergia con l’Amministrazione Comunale che ci aiuta non solo sostanzialmente, ma anche operativamente. Ma tutto ciò non sarebbe possibile senza i nostri volontari, che nell’arco dell’evento arrivano a toccare il centinaio di persone coinvolte. Senza dimenticare le altre associazioni e attività del paese e non che collaborano per la buona riuscita della rassegna, che gode del patrocinio della Provincia di Sondrio: Coro Montagne Mie, Assocazione Amici degli Anziani, Viale della Formica, Gruppo Sportivo, Biblioteca Comunale “Luigi Faccinelli”, Protezione Civile, Gruppo Alpini, case vinicole e ristoranti di Chiuro, Consorzio Tutela Vini Valtellina, Associazione Valtellina Intagliatori, Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco.
Fondamentale il contributo di Bim e Comunità Montana Valtellina di Sondrio e degli sponsor privati: Latteria di Chiuro, Paganoni Bresaola, CLR, MIDA, Dolciaria Valtellinese, Mobilificio Botacchi, Folini Arredamenti, Publihouse, OSAM”.

Lanzada: la Sagra di Vetto 2017 scalda i motori

sagra-di-vetto-800x450

E’ uno degli appuntamenti più attesi dell’estate malenca. Sabato 12 agosto 2017 torna la fantastica Sagra di Vetto.

Sagra di Vetto: omaggio ai “Magnan”
E’ tutto pronto a Lanzada per la Sagra di Vetto. Il tema scelto per l’edizione 2017 è la storia del “Magnan” e del “Calmun”. Proprio attraverso l’uso del “Calmun” la sagra intende rendere omaggio ai tanti “Magnan” vissuti negli anni passati. Persone che con un umile lavoro hanno permesso al paese di sopperire alle difficoltà della vita di montagna.

Buon cibo e buon vino
La sagra ha lo scopo di far conoscere ai partecipanti alcuni degli angoli più suggestivi di Vetto. Per partecipare e degustare i cibi – e il vino proposti – si devono acquistare i buoni del valore di un euro o 50 centesimi. Buoni che possono poi essere spesi nei diversi stand. Il cibo è preparato in maniera tale che si possa gustare in piedi. E quindi passeggiando alla scoperta del piccolo centro della Valmalenco che conserva intatto tutto il suo splendore. L’iniziativa scatta alle 19 e si protrae per l’intera serata. Fonte: giornaledisondrio.it

Caspoggio: Arriva Girogustando

Si chiama Girogustando Caspoggio la manifestazione che viene proposta dall’Asd per domenica 23 luglio.
cheese_platter2-576x450

Girogustando Caspoggio: a spasso con… gusto
Undici tappe a tema enogastronomico per scoprire gli angoli più belli del paese malenco gustando specialità tipiche. La proposta è dell’Asd Caspoggio che dopo il grande successo di Caspoggio 3 Days ha messo in cartellone questa nuova manifestazione. A ogni tappa i partecipanti potranno gustare una specialità gastronomica innaffiata ovviamente da buon vino valtellinese. Fonte: giornaledisondrio.it

Lanzada: Dal bianco latte sull’alpe Campagneda

10520854_552304121541159_4763405338004311055_n

Torna anche quest’anno, nei mesi di luglio e agosto, l’appuntamento “… dal bianco latte!”, l’occasione per trascorrere un’originale giornata in alpeggio a stretto contatto con i caricatori d’alpe di Lanzada nello splendido scenario montano della Valmalenco, ai piedi del Pizzo Scalino.
Con ritrovo alle ore 7.30 presso l’alpe Campagneda di Lanzada, l’azienda agricola Pizzo Scalino – in accordo con l’amministrazione comunale – organizza una visita all’alpeggio con la possibilità di vivere da vicino la giornata tradizionale del caricatore d’alpe (dall’accudire la mandria di mucche e vitelli, alla mungitura con assaggio del latte appena munto, per poi passare alla lavorazione del latte e alla trasformazione in prodotti caseari tra i più apprezzati della Valtellina).

Fonte: sondrioevalmalenco.it

Spriana : Festa della Corgnonata

10891843_777148989034948_701916785942283599_n

Festa della Corgnonata, Spriana – Centro Polifunzionale, venerdì 21 e sabato 22 luglio 2017.
VENERDÌ 21 LUGLIO
Ore 18 apertura serata.
Ore 19 cena a base di prodotti tipici locali.
Ore 21 karaoke in compagnia di “Rocco”.
SABATO 22 LUGLIO
Ore 16 apertura festa.
Ore 19:30 cena con polenta taragna, salsicce, costine alla pioda – stracotto d’asino con polenta – sciatt e insalata.
Ore 22 ballo liscio in compagnia di “Rocco”.
Fonte: Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco

Fonte: sondrioevalmalenco.it