Archivi tag: Lanzada

Lanzada: Andrea Rota e Marco Aondio vestono il tricolore

D3C5417-2-510x768

LANZADA- Ci hanno creduto e sperato e alla fine il sogno si è avverato, l’Atletica Lecco Colombo Costruzioni con Andrea Rota e Marco Aondio, ritornano da Lanzada (So) col titolo di campione italiano Allievi a staffetta di corsa in montagna.

Una trasferta iniziata in un sabato pomeriggio dove le temperature sfioravano i 30° la ricognizione sul percorso prima del convegno dove gli atleti e allenatori hanno potuto ascoltare le esperienze di Luca Del Curto responsabile regionale per la corsa in montagna, Paolo Germanetto responsabile della nazionale italiana che tanti successi sta raccogliendo in campo internazionale, Ivan Murada uno dei miglior interpreti per lo sci alpinismo e Renato Pasini olimpionico di sci nordico, in un abbinamento tra corsa in montagna, sci alpinismo e sci di fondo che ha tenuta alta l’attenzione dei presenti.

Fonte: lecconotizie.com

Lanzada: Giochi studenteschi, emozioni in parete

giochi-studenteschi-emozioni-in-parete-a-lanzada_df9027a2-3a5c-11e7-be9c-cb98f6ef45f1_998_397_display

Con l´ultima prova andata in scena in Valmalenco si è chiusa la lunga serie di appuntamenti con le scuole protagoniste iniziata a febbraio. Grande partecipazione e spettacolo sulla parete del Centro sportivo Pradasc, dove le scuole della nostra provincia si sono sfidate nelle tre categorie previste: Cadetti, Allievi e Juniores. Ne è emersa una giornata all’insegna dello sport e non sono mancati i risultati di livello. Sempre in ambito dei giochi studenteschi un’importante affermazione è stata colta dalle Allieve del liceo Donegani di Sondrio nell’ambito della competizione regionale di rugby andata in scena in Brianza.

Fonte: mister-x.it

Lanzada: i Campionati italiani giovanili di corsa in montagna

download

Nell’anno in cui compie quarant’anni, esattamente dodici mesi dopo aver organizzato per la prima volta un campionato nazionale di corsa in montagna, la Sportiva Lanzada raddoppia, in questo 2017, con il Campionato italiano a staffetta allievi e il Trofeo nazionale per società a staffetta riservato alla categoria cadetti.
L’ottima prova fornita nel 2016 e i positivi riscontri ottenuti in termini di partecipazione degli atleti e del pubblico ha convinto la Fidal ad assegnare le due importanti prove giovanili alla società lanzadese. I migliori atleti della corsa in montagna delle due categorie, provenienti da tutta Italia, si sfideranno lungo lo stesso percorso dello scorso anno che aveva dato vita a gare spettacolari.

Fonte: intornotirano.it

Lanzada: SCI ALPINISMO. MIRKO SANELLI A 44 SECONDI DAL TITOLO REGIONALE

mirko-sanelli-sci-alpinismo-1

La prova del campionato regionale di sci alpinismo categorie Cadetti e Junior a Lanzada regala un altro podio Mirko Sanelli, atleta dello sci club Premana. Tra i Cadetti Sanelli è arrivato secondo, a 44 secondi dal nuovo campione regionale Alessandro Gadola dello sci club Valtartano (52’48″3). Bronzo per Alessandro Rossi che sciava in casa.

Fonte: valsassinanews.com

Lanzada: Sul Pizzo Scalino l’atto finale del Crazy Ski Alp Tour

corinna e philip

Sigilli di Philip Goetsch e Corinna Ghirardi sul Crazy Ski Alp Tour, conclusosi il 26 Marzo in occasione della 37^ edizione del Pizzo Scalino. I due leader, vincendo la gara organizzata dalla Sportiva Lanzada, hanno ottenuto anche il successo nell’intero circuito, partito a febbraio con la Extreme Badalis, in Veneto, passando poi a Pinzolo con la Val Rendena Skialp per poi proseguire con la prova orobica di Gromo e la prova lecchese del Pizzo Tre Signori.Sul podio di giornata, a livello maschile, anche Filippo Barazzuol e Guido Giacomelli, mentre nella competizione in rosa seconda e terza piazza per Germana Pedrazzoli e Sara Asparini.In gara anche le categorie giovanili in occasione dei campionati regionali: tra gli junior podio di Giovanni Rossi su Patrick Bertolina e Stefano Confortola; tra le ragazze successo di Giulia Gherardi che si è messa alle spalle Sara Pedranzini e Desiree Franzini. Alessandro Gadola si è invece aggiudicato la vittoria tra i cadetti, seguito da Mirko Sanelli ed Alessandro Rossi, mentre nel pari età femminile ennesimo successo di Samantha Bertolina davanti a Anna Folini e Camilla Ricetti. Ritornando al circuito Crazy, sul podio finale anche Fabio Bazzana e Ivo Zulian oltre a Claudia Pontirolli e Stefania Vitali.

Fonte: sportsondrio.it

Lanzada: la sfilata dedicata a Bud Spencer

lanzada-la-sfilata-dedicata-a-bud-spencer-la-figlia-cristiana-ringrazia_0bd525a0-06a6-11e7-a52b-0b558e7fbd7a_998_397_big_story_detail

La figlia Cristiana ringrazia
L’iniziativa ha fruttato al sindaco una lettera di ringraziamento della famiglia dell’attore.

Sapere che a volte alcune notizie non vanno disperse nell’etere, ma restano e colpiscono il cuore di qualcuno, vale più di tanti premi o di un qualsiasi riconoscimento. Certe notizie fanno dei giri immensi, si potrebbe dire parafrasando una canzone di Antonello Venditti, e il caso vuole che arrivino agli occhi dei diretti interessati, suscitando un sentimento di grande emozione. La stessa emozione che si prova ogni volta che si pensa a Bud Spencer. «Grazie, ci ha fatto molto piacere leggere l’articolo su questa bella iniziativa organizzata in Valmalenco – ha scritto alla nostra redazione Cristiana Pedersoli, la figlia del grande Bud -. Ci rende orgogliosi constatare tutte queste meravigliose manifestazioni d’affetto nei confronti di mio padre che sono sicura avrebbero reso felice anche lui. Mi rendo conto ogni giorno di più quanto la sua gentilezza e bontà abbiano raggiunto le parti migliori di ognuno di noi, per quel che mi riguarda mi riempiono il cuore e quel vuoto che lui ha lasciato. Grazie ancora di cuore del bellissimo articolo».
L’iniziativa a cui fa riferimento Cristiana Pedersoli è la sfilata di carnevale organizzata da Lanzada in onore e in ricordo di suo padre di cui abbiamo scritto qualche settimana fa. Una sfilata nella quale campeggiava un cartello che parafrasava il titolo di un suo celeberrimo film – “…continuavano a chiamarlo Trinità” – in cui, accanto al volto di Bud Spencer, vi era scritto: “Continueremo a ricordarti”.
Una manifestazione di affetto nei confronti di un grande uomo che con i suoi film ha fatto divertire il suo pubblico e, allo stesso tempo, ha contribuito a far crescere con sani principi due, forse tre generazioni di persone; perché le persone oneste, rispettose delle persone, degli animali e dell’ambiente sono tali proprio perché da Bud Spencer e Terence Hill hanno imparato a “stare con gli ippopotami”.
«È stata una sorpresa ricevere i complimenti della figlia di Bud Spencer – commenta il sindaco di Lanzada Marco Negrini -; non pensavamo di suscitare così tanta attenzione con la nostra iniziativa. Sappiamo che a Cristiana farebbe piacere venire a conoscere la Valmalenco e chi avuto l’idea di dedicare la sfilata di carnevale a suo padre, nel qual caso saremo davvero lieti di ospitarla. Colgo l’occasione per fare i complimenti ai lanzadesi che hanno avuto questa bella idea». Banana Joe, uno dei tanti simpatici personaggi interpretati da Bud Spencer, diceva: «Fidelio, un uomo che non sa né leggere né scrivere rimarrà sempre un pinco pallino qualunque»; è proprio per questo che fortunatamente esistono i giornali; per scrivere, raccontare e leggere le storie di chi, come Bud, è stato e sarà per sempre un bellissimo esempio per milioni di persone.

Fonte: laprovinciadisondrio.it

Lanzada: Gallerie per Franscia, finalmente la luce E i biker ringraziano

gallerie-per-franscia-finalmente-la-luce-e-i-biker-ringraziano_f972b1ae-045f-11e7-a33a-e199a517c04c_998_397_big_story_detail

Lanzada: già completata l’illuminazione nel tunnel della Valbrutta e nei piazzali della frazione. Entro il 2018 i led saranno installati su tutta la strada.

E luce, finalmente, fu. Per tutti gli amanti della bicicletta – ma non solo – andare a Campo Franscia non sarà più un “salto nel buio”. L’amministrazione comunale di Lanzada infatti ha prima approvato e poi realizzato i progetti grazie ai quali le gallerie che conducono a Franscia saranno finalmente illuminate.

Fonte: laprovinciadisondrio.it

Lanzada : Festa dei sampugn

Campanacci
Campanacci

maxresdefault

martedì 28 febbraio.
Antica tradizione popolare legata alla primavera. Adulti e bambini in abiti da pastori, muniti di gerle e utensili per la coltivazione della terra, gireranno per il paese con campanacci per chiamare l’erba e propiziare così il raccolto per la futura stagione.
Programma:
-ore 14.30 partenza da Tornadri. Sfilata lungo le vie del paese al suon di campanacci per risvegliare l’erba;
-ore 16 arrivo presso il bar 7 Nani e cioccolata per tutti.
-ore 19.30 cena con polenta taragna e salsicce presso i ristoranti convenzionati di Lanzada.

Fonte: valtellinamobile.it